Operiamo in Italia e all’estero in particolare nelle zone di:

Verona - Vicenza - Padova
Brescia - Treviso - Rovigo
Belluno - Venezia - Ferrara
Mantova - Trieste - Trento.

Dott. Corvino Investigazioni

Sede legale Via Roma, 25 - 37121 Verona VR 
Tel. 045 8003922 - Cell. 348 60 29 039
mail: info@drcorvinoinvestigazioni.com
P.IVA 01478010232

© Copyright © 2018 DrCorvinoInvestigazioni

Controllo giovani per “frequentazioni a rischio” ed accertamento eventuale uso sostanze stupefacenti.

... Di fatto riguarda incarichi affidati da parte di alcuni genitori preoccupati talvolta per gli “strani” comportamenti dei figli spesso assenti o “sfuggenti” dal contesto familiare, coi quali non riescono ad instaurare un chiaro rapporto di “fiducia” e/o un qualche dialogo sereno.
Casi di ribellione più o meno violenta, intolleranze anche gravi alle principali regole di buon vivere nell’ambito di una normale famiglia, considerata più come un grande “albergo a ore” che non come un luogo di scambio di bisogni, esigenze e risoluzioni di problemi adolescenziali vari; una fuga perenne da tutto e tutti i principali doveri di una normale convivenza, sia nei confronti dei genitori e sia anche verso fratelli e sorelle.
Casi spesso di allontanamenti frequenti da casa senza spiegazioni… per poi dover scoprire che magari erano stati irretiti da amici più grandi, compagni d’avventura dai quali successivamente riuscivano a fatica a staccarsi …
In qualche caso e nella peggiore delle ipotesi “giovani” anche sui trent’anni (si sa che oggi la tendenza è spesso quella di uscire definitivamente di casa il più tardi possibile…) implicati in torbide situazioni di consumo di droghe, alcool, gioco d’azzardo.
Raramente, per fortuna, trattasi anche di ragazzi incappati in gruppi cosiddetti “pseudoreligiosi”, alla ricerca di idoli inesistenti, dediti a riti pagani (sette) etc.
Da tener presente che per un professionista dell’investigazione operare in questo particolare ambito del Diritto di Famiglia, specialmente controllando ed anche pedinando minori o comunque giovani “a rischio” con regolare mandato da parte dei genitori o parenti stretti sempre nel rispetto della legge e per la tutela di un “diritto giuridicamente rilevante”, è senz’altro una delle cose più difficili per i motivi che andiamo ad analizzare...